background

Onde d urto swiss dolorClast

Come operano le onde d'urto
Le onde d’urto sono onde acustiche che trasportano alta energia alla zona del dolore e ai tessuti fibrosi o mio-scheletrici in condizioni subacute, sub croniche e croniche. Questa energia provoca calore, processi rigeneranti e recuperativi dei tendini e dei tessuti molli.
Le onde d’urto sono caratterizzate da un improvviso cambio della pressione, a forte intensità e non periodicità.
L’energia cinetica del proiettile, generata dall’aria compressa, è trasferita attraverso un impatto elastico al trasmettitore situato alla punta dell’applicatore.
Effetto antalgico
Diminuzione della tensione muscolare, Inibizione degli spasmi
L’iperemia è uno degli effetti base della terapia ad onde d’urto. Essa provvede alla fornitura di migliore energia ai muscoli ipertonici ed alle loro strutture legamentose. Inoltre, provoca la riduzione delle interazioni patologiche tra actina e miosina. Questo porta alla riduzione della tensione muscolare che è spesso dolorosa per il paziente

Maggiore dispersione della Sostanza P
L’attività della Sostanza P (un mediatore del dolore e del fattore di crescita) porta alla stimolazione delle fibre afferenti nocicettive. Supporta inoltre lo sviluppo di edema e la secrezione di istamina. La riduzione della sua concentrazione riduce il dolore nella zona interessata e diminuisce il rischio di sviluppo di edema.

Accelerazione della guarigione
Aumento della produzione di collagene
La produzione di una quantità sufficiente di collagene è un presupposto necessario per la riparazione dei processi alle strutture danneggiate mio scheletriche e legamentose. La tecnologia ad onde d’urto stimola la produzione di collagene nei tessuti più profondi.

Miglioramento del metabolismo e della microcircolazione
La tecnologia ad onde d’urto accelera la rimozione di nocicettivi metaboliti, aumenta l’ossigenazione e fornisce al tessuto danneggiato una fonte di energia. Esso supporta la rimozione di istamina, LA e altri agenti irritanti che sono per natura principalmente silicei.
Recupero mobiltà
Dissoluzione dei fibroblasti calcificati
La tecnologia ad onde d’urto dissolve i fibroblasti calcificati ed avvia la successiva
decalcificazione biochimica di calcarea primaria o sintomi di artrosi secondari.